Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Cadore e dintorni

Un percorso all'interno del vasto territorio Cadorino, a partire dalla confinante Cortina d'Ampezzo fino alla valle del Longaronese passando attraverso quasi tutti i comuni del Cadore, alla scoperta di chiese, cappelle e santuari che custodiscono preziosi tesori d'arte.
Da ognuno di questi edifici sacri trapela l'anima del territorio: elementi come il marmo ricavato dalla pietra di Castellavazzo oppure il legno, pura ricchezza del Cadore, sono stati magistralmente valorizzati da artisti e artigiani locali che hanno lasciato la loro preziosa testimonianza.
Architetti come Nicolò Ruopél, Domenico Schiavi, Giuseppe Segusini o Riccardo Alfarè, artisti come Tomaso Da Rin, Giovanni de Min, Valentino Panciera Besarel e il celebre Tiziano Vecellio hanno sapputto arricchire il Cadorino con un patrimonio inestimabile di opere d'arte e d'architettura.

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Cadore e dintorni

Un percorso all'interno del vasto territorio Cadorino, a partire dalla confinante Cortina d'Ampezzo fino alla valle del Longaronese passando attraverso quasi tutti i comuni del Cadore, alla scoperta di chiese, cappelle e santuari che custodiscono preziosi tesori d'arte.
Da ognuno di questi edifici sacri trapela l'anima del territorio: elementi come il marmo ricavato dalla pietra di Castellavazzo oppure il legno, pura ricchezza del Cadore, sono stati magistralmente valorizzati da artisti e artigiani locali che hanno lasciato la loro preziosa testimonianza.
Architetti come Nicolò Ruopél, Domenico Schiavi, Giuseppe Segusini o Riccardo Alfarè, artisti come Tomaso Da Rin, Giovanni de Min, Valentino Panciera Besarel e il celebre Tiziano Vecellio hanno sapputto arricchire il Cadorino con un patrimonio inestimabile di opere d'arte e d'architettura.


Da Cortina d'Ampezzo a Valle di Cadore

Chiesa dei Santi Vito, Modesto e Crescenzia - San Vito di Cadore, San Vito di Cadore / Chiesa di San Giovanni Battista - Vinigo, Vodo di Cadore / Chiesa di San Martino - Valle di Cadore, Valle di Cadore / Chiesa di San Rocco - Cancia, Borca di Cadore / Chiesa Santi Filippo e Giacomo - Cortina d'Ampezzo, Cortina d'Ampezzo / Chisa di San Lorenzo - Cibiana di Cadore, Cibiana di Cadore

Da Domegge di Cadore a Auronzo

Cappella di Sant'Orsola - Vigo di Cadore, Vigo di Cadore / Chiesa dei Santi Ermagra e Fortunato - Lorenzago, Lorenzago di Cadore / Chiesa di San Giorgio - Domegge, Domegge di Cadore / Chiesa di San Martino - Vigo di Cadore, Vigo di Cadore / Chiesa di Santa Giustina - Auronzo, Auronzo di Cadore / Santuario della Madonna del Loreto - Lozzo di Cadore, Lozzo di Cadore

Da Longarone a Calalzo di Cadore

Chiesa di San Biagio - Calalzo , Calalzo di Cadore / Chiesa di San Candido - Tai, Pieve di Cadore / Chiesa di San Rocco - Perarolo di Cadore, Perarolo di Cadore / Chiesa di Santa Maria Immacolata - Longarone, Longarone / Chiesa di Santa Maria Nascente - Pieve di Cadore, Pieve di Cadore



  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •