Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Archeologia industriale

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Archeologia industriale


Miniere di Fursil

Miniere di Fursil

Colle Santa Lucia
Le Miniere del Fursil, scavate nel territorio di Colle Santa Lucia, rappresentarono per secoli la principale fonte di guadagno della zona grazie all'estrazione di minerale ferroso di cui questa terra era ricca
Roggia dei Mulini

Roggia dei Mulini

Lozzo di Cadore
La Roggia dei Mulini, a Lozzo di Cadore, è una delle aree archeologiche industriali più importanti della provincia, costituita da numerosi opifici, un tempo destinati a varie attività artigiane, collocati lungo il corso del Rio Rin
Valle Imperina

Valle Imperina

Rivamonte Agordino
A sud di Agordo e sulla destra orografica del Cordevole sorge un sito minerario e metallurgico che fu tra i più importanti d’Europa e che ha garantito per secoli ricchezza e prosperità nell’intera zona