Museo Augusto Murer

Situato a Falcade, questo museo è un’interessante realtà espositiva dedicata al celebre artista e scultore Augusto Murer (Falcade, 1922 - Padova, 1985).

Nato a Falcade, il giovane scultore ha iniziato la sua carriera artistica grazie alla frequentazione di Arturo Martini a Venezia, proseguendo comunque la sua attività anche nelle Dolomiti. La sua fama ha valicato le vette dolomitiche tant’è che le sue opere sono state esposte anche in alcuni musei dalla rinomata valenza artistica: a Palazzo Diamanti a Ferrara, al Museo dell’Ermitage a San Pietroburgo e al Palazzo del Senato a Milano.

Il percorso museale ha inizio nel giardino, dove sono dislocate una trentina di opere in bronzo realizzate da Murer a partire dagli anni ’50, per proseguire poi all’interno della struttura dove trovano collocazione, su due piani, più di cento sculture lignee e bronzee nonché monumenti, opere sacre, disegni, quadri ad olio e opere grafiche. Una rassegna artistica che permette al visitatore di ripercorrere la vita dello scultore bellunese, che pur avendo trascorso parte della sua vita lontano da Falcade è sempre stato profondamente legato al territorio dolomitico.

Il Museo Augusto Murer, realizzato dopo la morte dell’artista nel 1985, prende il posto dello studio disegnato dall’architetto Giuseppe Davanzo nel 1972 e all’interno della struttura museale è possibile visitare anche mostre temporanee tematiche e di artisti contemporanei.



Orari e accessibilità

Orari di apertura:

  • periodo estivo (da fine giugno a settembre)
  • nel periodo di chiusura (da ottobre a maggio), il Museo è visitabile su prenotazione per gruppi di almeno 8 persone
Aperto/a al pubblico
Indirizzo:

Via Scola, 34
32020 Falcade

Contatti
Home Page  |  Dolomiti da vedere  |  Musei e collezioni  |  Musei di storia e d'arte  |  Museo Augusto Murer
scatta, posta e tagga
#infodolomiti