Museo geologico-paleontologico U. Follador

Il Museo geologico-paleontologico di Agordo ospita un’interessante esposizione riguardante la geologia e la paleontologia della zona ed è collocato presso l’ex macello, progettato dall'architetto feltrino Segusini.

Le sale del museo presentano al loro interno una raccolta di minerali, rocce e fossili tra cui anche alcuni esemplari di organismi marini come i Graptoliti e i coralli Rugosa del Siluriano risalenti a circa 400 milioni di anni fa. L’intera esposizione è accompagnata da pannelli illustrativi, immagini e grafici che permettono al visitatore una migliore e più approfondita comprensione.

Una sezione è inoltre dedicata all’importante attività mineraria che ha interessato la zona dell’Agordino: l’estrazione del rame. All’interno del museo vi si trovano infatti una riproduzione a grandezza naturale di una rosta utilizzata per la calcinazione dei metalli e di alcuni forni fusori, nonché una presentazione dei minerali utilizzati nell’attività metallurgica: rame nativo, malachite, azzurrite e calcopirite.



Orari e accessibilità

Orari di apertura:

  • periodo scolastico e su prenotazione
Aperto/a al pubblico
Indirizzo:

Via V Maggio
32021 Agordo

Contatti
Home Page  |  Dolomiti da vedere  |  Musei e collezioni  |  Musei naturalistici  |  Museo geologico-paleontologico U. Follador
scatta, posta e tagga
#infodolomiti