Museo Palazzo Corte Metto

Questo museo multitematico, ospitato all’interno del Palazzo Corte Metto ad Auronzo di Cadore, affronta gli aspetti naturalistici, archeologici e geologici del territorio cadorino attraverso un’interessante percorso mirato a integrare la storia della natura dolomitica a quella dell’uomo.

Al primo piano si trova la sezione dedicata alle scienze della natura e della terra: un’esposizione non convenzionale di alcune specie di animali e piante che ha l’obiettivo di mostrare l’aspetto naturale e scientifico che caratterizza questo territorio.
La mostra non segue una logica espositiva tradizionale ma pone l’attenzione sulle varie dinamiche che interessano il mondo naturale, come il meccanismo preda/predatore oppure insetto/pianta/fiore, ma anche i fenomeni biologici piuttosto che il passaggio tra il giorno e la notte.

Il secondo piano è invece dedicato all’archeologia e allo studioso Alessio De Bon, impegnato in diversi studi archeologici che interessano le Dolomiti e la zona del Cadore.
Qui si possono osservare alcuni reperti rinvenuti sul Monte Calvario: lamine “a pelle di bue”, alcuni simpula (particolari mestoli) con manici inscritti e dischi bronzei.

Infine, la mostra prosegue al piano superiore con un’area dedicata alla geologia: in questa sezione sono conservati alcuni campioni di minerali provenienti dal territorio dolomitico e vengono spiegati i differenti processi di mineralizzazione.

All’interno di Palazzo Corte Metto è ospitata anche la sede dell’Associazione Nazionale Alpini, dove è conservata una raccolta di immagini fotografiche della Grande Guerra.



Orari e accessibilità

Orari di apertura:

  • periodo estivo e festività dalle ore 10,00 alle ore 12,30 e dalle ore 15,30 alle ore 19,00
  • in altri periodi su prenotazione
Aperto/a al pubblico
Indirizzo:

Via Dante, 4
32041 Auronzo di Cadore

Contatti
Home Page  |  Dolomiti da vedere  |  Musei e collezioni  |  Musei naturalistici  |  Museo Palazzo Corte Metto
scatta, posta e tagga
#infodolomiti