Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Museo storico della Grande Guerra al Forte Tre Sassi

Il Museo al forte Tre Sassi si trova nei pressi del Passo Falzarego e della Val Parola ed è stato edificato sulla base di un antico forte militare della Prima Guerra Mondiale.
Il museo tematico conserva al suo interno alcuni reperti bellici della Grande Guerra e ripercorre la storia dei soldati italiani e austriaci che combatterono per due anni, dal 1915 al 1917, sullo scenario delle Dolomiti.

La fortificazione fu edificata nel 1915 dall’esercito austriaco in difesa del nemico italiano, ma venne ben presto abbandonata in seguito ad un bombardamento per opera delle truppe italiane.
La ristrutturazione del 2003 ha permesso la sua trasformazione in museo che raccoglie alcuni reperti frutto della passione collezionistica della famiglia Lancedelli e testimonianze dell’area: armi, equipaggiamenti dei soldati, oggetti di uso comune e un proiettile da mortaio inesploso.

Il museo prosegue anche all’esterno della struttura dove è possibile ripercorrere i sentieri della Grande Guerra, i camminamenti, le trincee ed intraprendere i percorsi tematici che conducono al grande museo all’aperto del Sass de Stria, alle trincee del Setsass, al Monte Sief e al Col di Lana.

Il museo è facilmente raggiungibile in auto dal Passo Falzarego e dispone di un parcheggio nei paraggi.

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Museo storico della Grande Guerra al Forte Tre Sassi

Il Museo al forte Tre Sassi si trova nei pressi del Passo Falzarego e della Val Parola ed è stato edificato sulla base di un antico forte militare della Prima Guerra Mondiale.
Il museo tematico conserva al suo interno alcuni reperti bellici della Grande Guerra e ripercorre la storia dei soldati italiani e austriaci che combatterono per due anni, dal 1915 al 1917, sullo scenario delle Dolomiti.

La fortificazione fu edificata nel 1915 dall’esercito austriaco in difesa del nemico italiano, ma venne ben presto abbandonata in seguito ad un bombardamento per opera delle truppe italiane.
La ristrutturazione del 2003 ha permesso la sua trasformazione in museo che raccoglie alcuni reperti frutto della passione collezionistica della famiglia Lancedelli e testimonianze dell’area: armi, equipaggiamenti dei soldati, oggetti di uso comune e un proiettile da mortaio inesploso.

Il museo prosegue anche all’esterno della struttura dove è possibile ripercorrere i sentieri della Grande Guerra, i camminamenti, le trincee ed intraprendere i percorsi tematici che conducono al grande museo all’aperto del Sass de Stria, alle trincee del Setsass, al Monte Sief e al Col di Lana.

Il museo è facilmente raggiungibile in auto dal Passo Falzarego e dispone di un parcheggio nei paraggi.



Orari e accessibilità

Orari di apertura:

  • tutti i giorni dal 15 giugno al 30 settembre
  • in inverno dal 24 dicembre al 10 gennaio e dal 15 febbraio al 10 marxo
  • in altri periodi su prenotazione per almeno 20 persone

Aperto/a al pubblico


Indirizzo:

Passo Falzarego / Val Parola Cortina d'Ampezzo

Contatti

Teltel +39 (0)436 861112 +39 347 4970781

Emaile-mail

wwwweb