Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Lago di Auronzo

Come un fiordo norvegese incastonato tra la rigogliosa vegetazione e le vette dolomitiche, il Lago di Auronzo di Cadore, conosciuto anche come Lago di Santa Caterina, è un bacino lacustre artificiale realizzato negli anni Trenta del Novecento, grazie alla creazione di uno sbarramento nel torrente Ansiei.

Si tratta di un bacino della lunghezza di circa 2 km che si estende dal centro della cittadina di Auronzo alla frazione di Santa Caterina, da cui prende il suo secondo nome.
Un interessante ambiente di villeggiatura che consente svariate attività all’aria aperta, specialmente d’estate, come la possibilità di noleggiare una piccola barca o un pedalò e intraprendere una piacevole gita tra le sua acque.
Interssante anche il percorso ciclabile che costeggia tutto il perimetro del lago, breve e accessibile a tutti.
 

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Lago di Auronzo

Come un fiordo norvegese incastonato tra la rigogliosa vegetazione e le vette dolomitiche, il Lago di Auronzo di Cadore, conosciuto anche come Lago di Santa Caterina, è un bacino lacustre artificiale realizzato negli anni Trenta del Novecento, grazie alla creazione di uno sbarramento nel torrente Ansiei.

Si tratta di un bacino della lunghezza di circa 2 km che si estende dal centro della cittadina di Auronzo alla frazione di Santa Caterina, da cui prende il suo secondo nome.
Un interessante ambiente di villeggiatura che consente svariate attività all’aria aperta, specialmente d’estate, come la possibilità di noleggiare una piccola barca o un pedalò e intraprendere una piacevole gita tra le sua acque.
Interssante anche il percorso ciclabile che costeggia tutto il perimetro del lago, breve e accessibile a tutti.