Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Castello di Lusa

Castello di Lusa o Villa Lusa è un'antica dimora feudale che faceva parte di un organizzato sistema difensivo dei Vescovi di Feltre e Belluno.

L'edificio sorge sul sito di un precedente castelliere del tardo periodo del bronzo, occupato anche in fase protovillanoviana e romana ed è posizionato nel luogo dove il torrente Stièn incontra il torrente Caorame.

La struttura conserva ancora oggi alcune parti altomedievali, del XII secolo, ed era un tempo circondata da un profondo fossato attraversato da un ponte levatoio di cui sono stati ritrovati i segni.

A partire dalla seconda metà del XV secolo l'edificio venne ristrutturato e adibito ad abitazione, ma le modifiche si protrassero fino a tutto l'Ottocento e ne sono testimonianza ancora oggi leggibile le particolari stratificazioni murarie che compongono il complesso.

La villa ospita oggi il Centro per la Documentazione e lo Studio delle Arti Applicate della Cultura e delle Tecniche Artigianali Antiche ideato dai proprietari che conducono anche interessanti attività didattiche rivolte alle scolaresche o a gruppi di adulti.

 

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Castello di Lusa

Castello di Lusa

Castello di Lusa o Villa Lusa è un'antica dimora feudale che faceva parte di un organizzato sistema difensivo dei Vescovi di Feltre e Belluno.

L'edificio sorge sul sito di un precedente castelliere del tardo periodo del bronzo, occupato anche in fase protovillanoviana e romana ed è posizionato nel luogo dove il torrente Stièn incontra il torrente Caorame.

La struttura conserva ancora oggi alcune parti altomedievali, del XII secolo, ed era un tempo circondata da un profondo fossato attraversato da un ponte levatoio di cui sono stati ritrovati i segni.

A partire dalla seconda metà del XV secolo l'edificio venne ristrutturato e adibito ad abitazione, ma le modifiche si protrassero fino a tutto l'Ottocento e ne sono testimonianza ancora oggi leggibile le particolari stratificazioni murarie che compongono il complesso.

La villa ospita oggi il Centro per la Documentazione e lo Studio delle Arti Applicate della Cultura e delle Tecniche Artigianali Antiche ideato dai proprietari che conducono anche interessanti attività didattiche rivolte alle scolaresche o a gruppi di adulti.

 

Interni

Gli interni conservano il fascino di una dimora d'altri tempi e sono stati restaurati dagli attenti proprietari che hanno arredato la dimora con mobili di varie epoche.

In un'ala della villa si possono ancora oggi ammirare alcuni lacerti di affreschi quattrocenteschi che decoravano gli interni.

Villa Zugni Tauro de Mezzan  »  Villa Bellati  »  Castello di Lusa  »  Villa Tauro  »  Villa Zugni



Modalità di accesso

La Villa è visitabile su prenotazione per gruppi e scolaresche.


Indirizzo:

Via Castello di Lusa, 12
32032 Feltre loc. Villabruna

Contatti

Teltel +39 347 6166330

Emaile-mail

wwwweb