Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Come api al miele

Il B&B Come Api al Miele è immerso nel verde, circondato da faggi e abeti secolari, soleggiato e riparato, tranquillo, isolato e fuori dai circuiti turistici ma, allo stesso tempo, facilmente raggiungibile dal centro storico di Calalzo di Cadore.

La borgata consta di una manciata di case e fienili in legno ed è posta proprio sotto la catena montuosa delle Marmarole,: il bed and breakfast Come Api al Miele è una base di partenza per escursioni verso i rifugi cadorini ma anche un buon luogo ove rilassarsi lontano dal caos.

Nasce dal desiderio dei gestori, Letizia e Oreste, di creare un luogo di accoglienza in un borgo già noto ai pochissimi residenti e ai cadorini come meta o transito di passeggiate ed escursioni da fare a piedi, in bicicletta o a cavallo ma anche perfetto nel periodo invernale per gli sport sulla neve.

Le luminose camere  sono arredate pensando al legno come elemento identificativo che lega l'interno con l'esterno. La camera matrimoniale ha una porta finestra che indirizza direttamente al balcone/ballatoio mentre la camera più piccola si affaccia sulla parte laterale della casa e da qui si può vedere l'alveare da cui il b&b prende il nome.

La stanza soggiorno è ampia e confortevole, arredata con un divano e una libreria fornita di volumi e riviste di montagna e di arrampicata a disposizione degli ospiti per la consultazione.

Su richiesta è possibile utilizzare il wifi.

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Come api al miele

B&B Come api al miele

Il B&B Come Api al Miele è immerso nel verde, circondato da faggi e abeti secolari, soleggiato e riparato, tranquillo, isolato e fuori dai circuiti turistici ma, allo stesso tempo, facilmente raggiungibile dal centro storico di Calalzo di Cadore.

La borgata consta di una manciata di case e fienili in legno ed è posta proprio sotto la catena montuosa delle Marmarole,: il bed and breakfast Come Api al Miele è una base di partenza per escursioni verso i rifugi cadorini ma anche un buon luogo ove rilassarsi lontano dal caos.

Nasce dal desiderio dei gestori, Letizia e Oreste, di creare un luogo di accoglienza in un borgo già noto ai pochissimi residenti e ai cadorini come meta o transito di passeggiate ed escursioni da fare a piedi, in bicicletta o a cavallo ma anche perfetto nel periodo invernale per gli sport sulla neve.

Le luminose camere  sono arredate pensando al legno come elemento identificativo che lega l'interno con l'esterno. La camera matrimoniale ha una porta finestra che indirizza direttamente al balcone/ballatoio mentre la camera più piccola si affaccia sulla parte laterale della casa e da qui si può vedere l'alveare da cui il b&b prende il nome.

La stanza soggiorno è ampia e confortevole, arredata con un divano e una libreria fornita di volumi e riviste di montagna e di arrampicata a disposizione degli ospiti per la consultazione.

Su richiesta è possibile utilizzare il wifi.

Servizi

Accoglienza

Proprio parco o giardino Sala Relax - lettura

Internet e connettività

Wi-fi

Attività e Itinerari

Chi sale dalla stazione ferroviaria di Calalzo verso il centro storico, guardando verso la catena montuosa delle Marmarole, intravede - tra l’ormai folto bosco - il borgo di Rizzios. La piccola frazione abitata abitualmente da una trentina di persone e qualche ospite in cerca di tranquillità e vita naturale, è rimasta pressoché intatta nelle vecchie case di fattura cadorina, fortunosamente non toccate da incendi.

Il  bed & breakfast Come Api al Miele  si trova lungo il percorso del Cammino delle Dolomiti e, in particolare, lungo la tappa n. 23. Le sedi di tappa sono state individuate soprattutto in località minori, poco frequentate e ricche di fascino, in sintonia con lo spirito del Cammino.

Nella vicina Pieve di Cadore (5 km. ca) ha sede l'antica istituzione della Magnifica Comunità di Cadore, la casa natale del pittore Tiziano Vecellio, il Museo Archeologico Cadorino e il Museo dell’Occhiale
Per gli appassionati di escursioni nella natura, in particolare nella stagione invernale, le Dolomiti del Cadore regalano paesaggi suggestivi e svariate possibilità per esplorarle. Tra queste le escursioni con le racchette da neve ai piedi (o ciaspe).

Con il toponimo Lagole si intende tutta la zona situata a valle del paese di Calalzo, appena sotto  la stazione ferroviaria, ma i luoghi conosciuti dai locali per la bellezza naturale, per le sorgenti di acqua minerale, per i reperti archeologici e per le figure femminili che li popolerebbero, si trovano in prossimità del piccolo Laghetto delle Tose e nei boschi adiacenti il lago artificiale del Centro Cadore. Le numerose sorgenti con acqua ricca di solfati, bicarbonati, calcio e magnesio che si trovano perlopiù nella radura tra il laghetto delle Tose e il tracciato ferroviario sono ancora oggi frequentate perché considerate ricche di proprietà terapeutiche.

Il b&b è un’ottima base di appoggio per gli appassionati di alpinismo e di arrampicata sportiva: il Cadore offre infatti una trentina di palestre e siti di arrampicata.

Nel comune di Calalzo vi sono numerosi rifugi, alcuni dei quali aperti anche nel periodo invernale.



Come api al miele


3 posti letto / 2 camere :

  • 1 camere singole
  • 1 camere doppie

Indirizzo:

VIA RIZZIOS, 41
32042 Calalzo di Cadore

Contatti

Teltel +39 340 3222 062

Emaile-mail

wwwweb