Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Casera Bidoch

Casera Bidoch (1379 m) è un’ex malga situata sopra la frazione di Gavaz, sotto la Cima Nord del San Sebastiano, in splendida posizione panoramica sulla Moiazza e in comune di Zoldo Alto. E’ un edificio in muratura e tetto in legno sempre aperto per riparo d'emergenza, seppur non attrezzato e non è più monticata da molti anni.

Per la sua posizione la casera si presta ad escursioni anche invernali, con lo sci d’alpinismo e le ciaspe.

E’ accessibile a piedi o in mtb per larga strada sterrata con partenza dalla frazione di Gavaz, con circa 400 metri di dislivello in 40' di salita a piedi.
Da Belluno a Gavaz vi sono 43 km dal versante agordino tramite il Passo Duran e 44 km da quello zoldano, in direzione Passo Duran.

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Casera Bidoch

Casera Bidoch

Casera Bidoch (1379 m) è un’ex malga situata sopra la frazione di Gavaz, sotto la Cima Nord del San Sebastiano, in splendida posizione panoramica sulla Moiazza e in comune di Zoldo Alto. E’ un edificio in muratura e tetto in legno sempre aperto per riparo d'emergenza, seppur non attrezzato e non è più monticata da molti anni.

Per la sua posizione la casera si presta ad escursioni anche invernali, con lo sci d’alpinismo e le ciaspe.

E’ accessibile a piedi o in mtb per larga strada sterrata con partenza dalla frazione di Gavaz, con circa 400 metri di dislivello in 40' di salita a piedi.
Da Belluno a Gavaz vi sono 43 km dal versante agordino tramite il Passo Duran e 44 km da quello zoldano, in direzione Passo Duran.

Attività e Itinerari

TREKKING
Per la sua posizione la casera si presta ad escursioni anche invernali, con lo sci d’alpinismo e le ciaspe.

  1. Bivacco Baita Angelini: un percorso in mezzo al bosco conduce al sentiero CAI 536 dell’Alta Via n.1, che in circa un’ora porta al Bivacco Angelini, una bella struttura in legno con panorama sulla Valle di Zoldo. 


Orari e accessibilità

La casera è sempre aperta per ricovero d'emergenza.