Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Casera Boemia

Casera Boemia (1455 m) si trova sul Monte Tomatico e in comune di Feltre, e da qui si gode di un'ottima visuale sul Feltrino e la Velbelluna.

La casera è una piccola baracca in lamiera usata dai pastori come punto di appoggio per svolgere il loro lavoro ed è chiusa al pubblico.Attorno alla malga c'è un pascolo di 6 ettari per l'alpeggio delle vacche.

Essa è raggiungibile a piedi o in bici tramite una strada silvo-pastorale con partenza da Tomo-Borghetto, frazione di Feltre, in 2 ore e 30 di cammino.
In alternativa, si può salire da Porcen, altra frazione di Feltre, lungo l'”Alta via n.8 degli Eroi” (segnavia 841) in 3 ore o ancora, in bici, per la strada sterrata che porta a Cima Tomatico da nord, con un percorso lungo 8 km. 

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Casera Boemia

Casera Boemia

Casera Boemia (1455 m) si trova sul Monte Tomatico e in comune di Feltre, e da qui si gode di un'ottima visuale sul Feltrino e la Velbelluna.

La casera è una piccola baracca in lamiera usata dai pastori come punto di appoggio per svolgere il loro lavoro ed è chiusa al pubblico.Attorno alla malga c'è un pascolo di 6 ettari per l'alpeggio delle vacche.

Essa è raggiungibile a piedi o in bici tramite una strada silvo-pastorale con partenza da Tomo-Borghetto, frazione di Feltre, in 2 ore e 30 di cammino.
In alternativa, si può salire da Porcen, altra frazione di Feltre, lungo l'”Alta via n.8 degli Eroi” (segnavia 841) in 3 ore o ancora, in bici, per la strada sterrata che porta a Cima Tomatico da nord, con un percorso lungo 8 km. 

Attività e Itinerari

TREKKING

  1. Cima Tomatico (1595 m): dalla casera si sale mantenendo la sinistra per il sentiero in centro al prato che, in 15 minuti, porta alla croce della Cima Tomatico da cui si ha uno splendido panorama verso Feltre.
  2. Giro delle malghe di Cima Tomatico: dalla casera si prosegue per la strada sterrata che porta a Malga Pradalon e si imbocca il sentiero CAI 844 ("Alta via n.8 degli Eroi") che porta a Malga Paoda. Da qui si può scendere per la strada sterrata (sentiero CAI 844) che porta alla frazione di Cilladon sopra Schievenin. Il tempo di percorrenza è di circa 3 ore.
  3. Monte Tomatico per Stalle Paoda e Stalle Tomatico: il percorso da seguire è quello dell'”Altavia n. 8 degli Eroi “, segnavia CAI 844. Si parte da Quero e si prende la strada che va in Valle di Schievenin per poi lasciarla dopo poco e svoltare a destra per Cilladon. Poco prima del borgo di Cilladon si svolta a destra seguendo l'indicazione per il Monte Tomatico e Stalle Paoda e, giunti ad una piazzola di sosta, si parcheggia. Si prosegue quindi su strada sterrata, si supera l'enorme Castagner di Balech e poi si sale lungo l'antica mulattiera fino alla stupenda conca prativa di Stalle Paoda. Da qui si possono ammirare le Vette Feltrine, lo Schiara e la croce del Monte Tomatico. Qui, seguendo le indicazioni, ci si addentra nella boscaglia su un sentiero poco battuto ma visibile e, dopo un duro strappo, si arriva nelle vicinanze di Stalle Pradalon (1305 m), dove già si vede il percorso finale verso la cima. Si prosegue quindi sul filo di cresta fino a toccare la vetta (1595 m). Il panorama è unico e a 360 gradi: sembra di toccare Feltre, adagiata 1300 metri più giù; si vedono il Lagorai, le Pale di San Martino, le Vette Feltrine, lo Schiara, il Col Nudo e il Monte Cavallo, ma anche la Laguna Veneta. Il ritorno è previsto per lo stesso percorso, con un tempo di percorrenza di 5 ore e 30 minuti.

MTB

  1. Tomo – Cima Tomatico – Porcen: la salita al Monte Tomatico parte da Tomo e procede su strada forestale a tratti sterrata e a tratti cementata, decisamente pendente. Si sale poi su un sentiero assolutamente non ciclabile fino alla cima. La discesa inizia su sterrato e poi continua su strada asfaltata fino a Porcen e Tomo. Il percorso ha una lunghezza di 20 km. Dalla cima si ha una magnifica visione a 360 gradi. 


Localizzazione

Raggiungibile a piedi

Animali presenti

Vacche

Orari e accessibilità

Estivo (1 maggio – 31 ottobre)
A metà luglio si tiene la Festa degli Alpini del Monte Tomatico, con una messa celebrata presso la croce in cima al monte e il pranzo. 


Contatti

Teltel +39 (0) 439 89978