Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Casera de Megna

Casera de Megna (1405 m) sorge sull’omonima altura sopra la località di Soffranco, in Val del Maè e in comune di Longarone. E’ accessibile solo a piedi e offre uno spettacolare panorama sul Bosconero, sulla valle longaronese e talvolta fin sui monti friulani.

E’ un edificio in muratura con tetto in legno recentemente ristrutturato, ma utilizzato solo dal pastore per l’alpeggio delle pecore.

E’ accessibile a piedi da due diversi punti di partenza: da Mezzocanale, dopo Soffranco provenendo da Belluno, parcheggiare all'altezza dalla trattoria da Ninetta e imboccare il sentiero CAI 574, una volta oltrepassato il ponte sul Maè, che in 2 ore di cammino e 800 metri di dislivello porta alla meta.
Da Soffranco, invece, il sentiero CAI 573 conduce direttamente alla casera, sempre in 2 ore di cammino. 

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Casera de Megna

Casera de Megna

Casera de Megna (1405 m) sorge sull’omonima altura sopra la località di Soffranco, in Val del Maè e in comune di Longarone. E’ accessibile solo a piedi e offre uno spettacolare panorama sul Bosconero, sulla valle longaronese e talvolta fin sui monti friulani.

E’ un edificio in muratura con tetto in legno recentemente ristrutturato, ma utilizzato solo dal pastore per l’alpeggio delle pecore.

E’ accessibile a piedi da due diversi punti di partenza: da Mezzocanale, dopo Soffranco provenendo da Belluno, parcheggiare all'altezza dalla trattoria da Ninetta e imboccare il sentiero CAI 574, una volta oltrepassato il ponte sul Maè, che in 2 ore di cammino e 800 metri di dislivello porta alla meta.
Da Soffranco, invece, il sentiero CAI 573 conduce direttamente alla casera, sempre in 2 ore di cammino. 

Attività e Itinerari

TREKKING

  1. Forcella della Cazeta: risalire lungo il bosco e i prati fino al sentiero CAI 573, una traccia talvolta incerta, aggirando la poderosa spalla del Megna detta El Logament, fino ad arrivare alla Forcella; da qui si può proseguire sino a Casera de la Cazeta o a Casera de Cornia.  


Animali presenti

Pecore e capre Cani e gatti

Orari e accessibilità

La casera è chiusa, con pecore al pascolo da giugno a settembre.


Contatti

Teltel +39 348 6024500