Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Mais sponcio

Il Mais sponcio, iscritto nel Registro Nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali, è una delle varietà di granoturco che recentemente è stata valorizzata e reintrodotta nella produzione agroalimentare bellunese da numerosi agricoltori. L'aggettivo “sponcio”, “che punge”, indica la tipica forma del chicco a punta, con una piccola spina in cima che dà la caratteristica forma a questa varietà di mais studiata in modo analitico dall'Ottocento.

La pianta si presenta con pannocchie strette e allungate, con chicchi di colore arancio e dalla forma appuntita. La farina di Mais sponcio viene prodotta attraverso la macinazione tradizionale dei chicchi che permette di mantenere le particolari caratteristiche nutritive. Il territorio di coltivazione di questo cereale è prevalentemente la Valbelluna ed in particolare le zone che si estendono a ridosso del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi.

Oggi, grazie alla riscoperta e valorizzazione di questa varietà, la farina di mais sponcio viene utilizzata in numerose preparazioni tipiche tra cui naturalmente la polenta, che ha un sapore intenso ed un colore ambrato, i dolci e i biscotti.

Dal 2008 questo prodotto è valorizzato grazie al Consorzio di Tutela del Mais sponcio che raggruppa diversi agricoltori che coltivano questa particolare varietà di mais in particolare nei territori dei comuni di Cesiomaggiore, Santa Giustina e Feltre.

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!
Pannocchie di Mais Sponcio
Pannocchie di Mais Sponcio e polenta
Mais Sponcio: pannocchie, farina e polenta pronta davanti al caminetto scoppiettante (foto M. Dell'Agnola)

Mais sponcio

Pannocchie di Mais Sponcio e polenta

Il Mais sponcio, iscritto nel Registro Nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali, è una delle varietà di granoturco che recentemente è stata valorizzata e reintrodotta nella produzione agroalimentare bellunese da numerosi agricoltori. L'aggettivo “sponcio”, “che punge”, indica la tipica forma del chicco a punta, con una piccola spina in cima che dà la caratteristica forma a questa varietà di mais studiata in modo analitico dall'Ottocento.

La pianta si presenta con pannocchie strette e allungate, con chicchi di colore arancio e dalla forma appuntita. La farina di Mais sponcio viene prodotta attraverso la macinazione tradizionale dei chicchi che permette di mantenere le particolari caratteristiche nutritive. Il territorio di coltivazione di questo cereale è prevalentemente la Valbelluna ed in particolare le zone che si estendono a ridosso del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi.

Oggi, grazie alla riscoperta e valorizzazione di questa varietà, la farina di mais sponcio viene utilizzata in numerose preparazioni tipiche tra cui naturalmente la polenta, che ha un sapore intenso ed un colore ambrato, i dolci e i biscotti.

Dal 2008 questo prodotto è valorizzato grazie al Consorzio di Tutela del Mais sponcio che raggruppa diversi agricoltori che coltivano questa particolare varietà di mais in particolare nei territori dei comuni di Cesiomaggiore, Santa Giustina e Feltre.

I comuni I comuni
Scrigni di perle dolomitiche

Cesiomaggiore
Cesiomaggiore si adagia lungo la strada pedemontana digradando lungo le colline fino al letto ...

Feltre
Feltre presenta ancora importanti tracce del suo passato nella cittadella, circondata dalle ...

Santa Giustina
Santa Giustina si trova a metà strada tra Belluno e Feltre; il territorio comprende a nord ...

Prodotti tipici Prodotti tipici
Il piacere delle tavole di montagna

Polenta
La polenta si presenta nel Bellunese nel suo aspetto più essenziale e genuino. Nella tradizionale ...

Parchi e riserve Parchi e riserve
Giardini preziosi tra le Dolomiti

Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
La parte più meridionale delle Dolomiti fa parte del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi: un ...