Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Valparola

Il rifugio Valparola (2168 m. s.l.m.) è adagiato sulla riva dell'omonimo laghetto alpino, tra gli spalti del Lagazuoi e le verdi costiere dei Settsass, sulla strada che collega il Piano di Falzarego con la Val Badia.

Splendido panorama su Cunturìnes, Sass de Putia, Puez e Sella.

Punto di partenza per escursioni ai Settsass e al Pralongià, ricca di suggestione, per i molti ricordi storici tuttora ben evidenti, è la salita al Col di Lana, con traversata del Monte Sief.

Una visita merita il vicino forte austriaco Tre Sassi ove ha sede il Museo della Grande guerra sulle Dolomiti.

La gestione è familiare con cucina casalinga curata direttamente dai proprietari.

 

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Valparola

Rifugio Valparola

Il rifugio Valparola (2168 m. s.l.m.) è adagiato sulla riva dell'omonimo laghetto alpino, tra gli spalti del Lagazuoi e le verdi costiere dei Settsass, sulla strada che collega il Piano di Falzarego con la Val Badia.

Splendido panorama su Cunturìnes, Sass de Putia, Puez e Sella.

Punto di partenza per escursioni ai Settsass e al Pralongià, ricca di suggestione, per i molti ricordi storici tuttora ben evidenti, è la salita al Col di Lana, con traversata del Monte Sief.

Una visita merita il vicino forte austriaco Tre Sassi ove ha sede il Museo della Grande guerra sulle Dolomiti.

La gestione è familiare con cucina casalinga curata direttamente dai proprietari.

 

Servizi

Accoglienza

Pagamento con carte di credito o bancomat

Caratteristiche e dotazioni

Acqua calda Illuminazione Elettrica Riscaldamento

Servizi di ristorazione

Bar Ristorante

Lingue

Lingua Inglese Lingua Tedesca

Come arrivare

  • Dall'Ampezzano e da Livinallongo (Fodóm) oppure dalla Valle di San Cassiano: per SP 24 del Passo di Valparola.
  • Dal Castello di Andraz, 1726 m, ore 1.15 – 1.30 T: per s. non censito (Plan da la Ciasota), a destra per s. 23.

Sentieri e vie

  • Al Rif. Lagazuoi, 2752 m, ore 3 E: per rotabile SP 24 in direzione San Cassiano, per la vecchia strada di Valparola, a destra per s. non censito, alla Forcella di Salàres per s. 20/a, a destra per s. 20.
  • Al Rif. Pralongià, 2109 m, ore 2.30 - 3 E: per s. 23 (Le Laste, Gèrda, sotto Piccolo Settsass/riparo-punto informativo, sopra Pra de Stores).
  • Al Rif. Pralongià, 2109 m, ore 2.30 E: per s. 24 (sotto Piz Ciampai, pendici Monte Castello, Alpe Borat, Sella Le Pizzade, 2282 m), per s. 23.
  • Giro dei Settsass ore 4 - 4.30 E: per s. 23 (Lago di Valparòla, Gerda, sotto Piccolo Settsass/riparo-punto informativo), a destra per s. 24.
  • Ai Settsass, 2571 m, ore 1.30 - 1.45 EE: per s. 24, quindi a sinistra per tracce di sentiero di guerra (sotto crinale Montagna di Castello e sotto punta orientale dei Settsass).
  • Al Sass de Stria, 2477 m, ore 1 EE: dal forte austriaco 'N tra i Sass “Museo della Grande guerra” per s.attr. del Sass de Stria.
  • Al Col di Lana, 2452 m, ore 2.30 - 2.45 E: per s. 23 e 21 (sotto Piccolo Settsàss/riparo-punto informativo Jou de le Omblìe).
  • Alla Croda Negra (Punta Gallina), 2518 m, ore 2.30 E: per rotabile, al Passo Falzarego per s. 441, a destra per s. 422.


Valparola


24 posti letto / 6 camere :


Indirizzo:

Località Passo Valparòla
32020 Livinallongo del Col di Lana

Contatti

Teltel 0039(0)436866556

Faxfax 0039(0)436866556