Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Il Palio di Feltre

Non è un semplice drappo. Non è per un pezzo di stoffa che i quattro Quartieri della città si sfidano in prove di abilità per le quali si preparano per un anno intero. Il Palio di Feltre, che dal 1986 viene realizzato da artisti di fama internazionale, è un simbolo pregno di significati, è un evento fortemente vissuto, che nasce dal contributo di centinaia di volontari.

Da trent’anni Feltre rinnova i festeggiamenti antichi e celebra la sua spontanea dedizione a Venezia, avvenuta nel 1404, rievocando la simbolica cerimonia di consegna delle chiavi cittadine all’ambasciatore Bartolomeo Nani che sancì il legame delle sorti della città a quelle della Serenissima. Proprio in questa occasione, a ricordo dell’evento, si decise di mettere in palio ogni anno 15 ducati d’oro da assegnare al vincitore dei giochi.

Il Palio si trasforma così in un salto all’indietro nel tempo che, in un tessuto urbano immutato nei secoli, ricrea il clima quattrocentesco grazie ad una coreografia curata e frutto di un’attenta opera di ricostruzione filologica.

Lo sfarzo passa per la cinquecentesca Porta Imperiale con i costumi di nobili e dame del corteo che attraversa via Mezzaterra fino a Piazza Maggiore

La prima domenica d’agosto, infatti, le porte d’accesso alla cittadella si chiudono ed i Quartieri Port’Oria, Santo Stefano, Castello e Duomo si danno battaglia nel tiro alla fune e nella corsa dei cavalli, guadagnando gli ultimi preziosi punti che, sommati a quelli conquistati nella staffetta e nel tiro con l’arco, che tradizionalmente si svolgono il sabato sera,  decreteranno il nuovo detentore dell’ambito drappo.

I festeggiamenti hanno inizio sin dal venerdì sera con le Cene dei Quartieri che riuniscono nelle vie e nelle piazze centinaia di commensali, giunti a sostenere la propria contrada.

Gli eventi:

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Il Palio di Feltre

Cultura, Musica e concerti, Famiglia e bambini, Feste e Folclore, Fiere e Mercati, Enogastronomia, Rievocazione Storica
Palio di Feltre, Piazza Maggiore con i fuochi d'artificio

Non è un semplice drappo. Non è per un pezzo di stoffa che i quattro Quartieri della città si sfidano in prove di abilità per le quali si preparano per un anno intero. Il Palio di Feltre, che dal 1986 viene realizzato da artisti di fama internazionale, è un simbolo pregno di significati, è un evento fortemente vissuto, che nasce dal contributo di centinaia di volontari.

Da trent’anni Feltre rinnova i festeggiamenti antichi e celebra la sua spontanea dedizione a Venezia, avvenuta nel 1404, rievocando la simbolica cerimonia di consegna delle chiavi cittadine all’ambasciatore Bartolomeo Nani che sancì il legame delle sorti della città a quelle della Serenissima. Proprio in questa occasione, a ricordo dell’evento, si decise di mettere in palio ogni anno 15 ducati d’oro da assegnare al vincitore dei giochi.

Il Palio si trasforma così in un salto all’indietro nel tempo che, in un tessuto urbano immutato nei secoli, ricrea il clima quattrocentesco grazie ad una coreografia curata e frutto di un’attenta opera di ricostruzione filologica.

Lo sfarzo passa per la cinquecentesca Porta Imperiale con i costumi di nobili e dame del corteo che attraversa via Mezzaterra fino a Piazza Maggiore

La prima domenica d’agosto, infatti, le porte d’accesso alla cittadella si chiudono ed i Quartieri Port’Oria, Santo Stefano, Castello e Duomo si danno battaglia nel tiro alla fune e nella corsa dei cavalli, guadagnando gli ultimi preziosi punti che, sommati a quelli conquistati nella staffetta e nel tiro con l’arco, che tradizionalmente si svolgono il sabato sera,  decreteranno il nuovo detentore dell’ambito drappo.

I festeggiamenti hanno inizio sin dal venerdì sera con le Cene dei Quartieri che riuniscono nelle vie e nelle piazze centinaia di commensali, giunti a sostenere la propria contrada.

Gli eventi:

  • Domenica 10 maggio 2015 ad Anzù dalle 9,30 l'omaggio del Palio ai Santi Patroni con il corteo storico, la Santa Messa nel Santuario dei Ss. Vittore e Corona (Patroni della Città di Feltre) e lo spettacolo degli sbandieratori del Palio nel chiostro;
  • Sabato 25 luglio 2015 al Teatro della Sena alle ore 18,00 vi sarà la cerimonia di presentazione e, di seguito, la vernice della mostra del pittore del Drappo 2015, dalle ore 20,00 in Piazza Maggiore la sfida tra musici e sbandieratori dei 4 quartieri;
  • Martedì 28 luglio 2015 dalle ore 20,30 si terrà a Cesiomaggiore un concerto a Villa Muffoni;
  • Mercoledì 29 luglio 2015 la serata dei quartieri: Quartiere Castello – Villabruna, Quartiere Port’Oria – Tortesen, Quartiere Duomo – Villaga/Tomo/Mugnai, Quartiere Santo Stefano – Farra;
  • Venerdì 31 luglio 2015 dalle 19,30 le Cene dei quattro Quartieri: Quartiere Port’Oria in Campo Giorgio, Quartiere Duomo in Piazza Vittorino da Feltre , Quartiere Castello in Largo Castaldi e Quartiere Santo Stefano in Piazza Trento e Trieste;
  • Sabato 1 agosto 2015 in centro storico apertura delle taverne dalle ore 12,00, dalle ore 15,00 il Mercatino Medievale, in Sala degli Stemmi concerto rinascimentale alle ore 18,30, dalle ore 21,00 in Piazza Maggiore fiaccolata d'ingresso in cittadella dei Quartieri e cerimonia di dedizione, seguono la gara di tiro con l'arco e la staffetta, alle ore 24,00 il tradizionale spettacolo pirotecnico e minestrone per tutti;
  • Domenica 2 agosto 2015 Santa Messa nella Cattedrale di San Pietro, benedizione dei cavalli e sfilata del piccolo corteo storico, alle 15,30 in centro storico lo spettacolo Sbandieratori Città di Feltre e sfilata del grande corteo storico, in  Prà del Moro alle ore 17,00 l'ingresso in campo del corteo storico, seguono gara di tiro alla fune, spettacolo di intrattenimento e corsa dei cavalli, il Palio si concluede con la consegna Drappo del Palio 2015 al Quartiere vincitore.


Dove

Centro storico di Feltre
Feltre


Quando

Dal 31/07/2015 al 02/08/2015
Il Palio si svolge da Venerdì 31 luglio a Domenica 2 Agosto, l'evento è preceduto da una serie di iniziative


Organizzato da:

Associazione Il Palio di Feltre


Contatti

Teltel +39 (0)439 23 20

Faxfax +39 (0)439 23 20

Emaile-mail

wwwweb