Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Da Alleghe al Castello di Andraz

Un interessante itinerario che da Alleghe risale la Val Fiorentina e si sviluppa attraverso alcuni dei passi dolomitici più noti, come il Passo Giau e il Falzarego per raggiungere l’unico castello ancora visitabile della parte settentrionale della provincia di Belluno, il Castello di Andraz.

Partendo da Alleghe l’itinerario risale i Piani di Pezzè e attraverso la cabinovia che conduce al Col dei Baldi consente di portarsi in quota. Da qui si sviluppa attraverso la Val Fiorentina attraversando Forcella Pecol e Pescul per dirigersi verso il Passo Giau e il Passo Falzarego, splendide terrazze panoramiche sulle Dolomiti.
Da lì il percorso prosegue in discesa per Livinallongo, dove in località Andraz è possibile visitare l’omonimo castello: si tratta dell’unico castello tuttora visitabile in questo territorio, anche se non integro, all’interno del quale è stato istituito anche un piccolo museo.
Dopo la sosta medievale l’itinerario prosegue, infine, in discesa verso Alleghe, luogo di partenza.
 

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Da Alleghe al Castello di Andraz

Un interessante itinerario che da Alleghe risale la Val Fiorentina e si sviluppa attraverso alcuni dei passi dolomitici più noti, come il Passo Giau e il Falzarego per raggiungere l’unico castello ancora visitabile della parte settentrionale della provincia di Belluno, il Castello di Andraz.

Partendo da Alleghe l’itinerario risale i Piani di Pezzè e attraverso la cabinovia che conduce al Col dei Baldi consente di portarsi in quota. Da qui si sviluppa attraverso la Val Fiorentina attraversando Forcella Pecol e Pescul per dirigersi verso il Passo Giau e il Passo Falzarego, splendide terrazze panoramiche sulle Dolomiti.
Da lì il percorso prosegue in discesa per Livinallongo, dove in località Andraz è possibile visitare l’omonimo castello: si tratta dell’unico castello tuttora visitabile in questo territorio, anche se non integro, all’interno del quale è stato istituito anche un piccolo museo.
Dopo la sosta medievale l’itinerario prosegue, infine, in discesa verso Alleghe, luogo di partenza.
 





Vivere le Dolomiti


Dormire e mangiare


Dolomiti da vedere


Vacanza attiva


Info



Periodo consigliato

Da maggio a settembre


Zona

Arabba - Civetta - Cortina d'Ampezzo


Difficoltà

Difficile


Caratteristiche del terreno

Misto