Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Tappa 19: da Val Visdende a Sappada

Dalla chiesa della Madonna della Neve in località Pra Marino, il percorso prosegue in discesa attraverso una strada asfaltata fino al Ristornate “Da Plenta”.
A pochi passi dal ristorante si attraversa un ponte e si intraprende il sentiero CAI 136 che si snoda sulla destra del Cordevole, attraversandolo ad un certo punto, e che prosegue successivamente sulla carrareccia che porta a casera Sesis.

Da casera Sesis si continua sul sentiero CAI 136, che si sviluppa nel bosco fino a raggiungere il passo del Roccolo, dove si consiglia una sosta immersi nel bel panorama. Da questo punto il sentiero continua fino al Rifugio Sorgenti del Piave, raggiungibile in circa 20 minuti, dove si può osservare il punto in cui sgorga il fiume; per chi invece volesse percorrere i passi del pellegrinaggio di Maria Luggau il sentiero da seguire è il numero 132.

Dal Passo del Roccolo l’itinerario continua sul sentiero naturalistico Piave che si consiglia di seguire fino al Rifugio Piani del Cristo; in alternativa è possibile percorrere il tratto di strada asfaltata che sale da Cima Sappada.
Dopo il rifugio si prosegue attraverso il sentiero CAI 139 che si sviluppa nel bosco con alcuni saliscendi continuando a scendere verso la borgata Puicher. A questo punto seguendo la strada si possono visitare tutte le caratteristiche borgate che compongono Sappada, ognuna con una caratteristica atmosfera e una graziosa chiesetta, fino alla chiesa parrocchiale di S. Margherita, la meta finale.
 

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Tappa 19: da Val Visdende a Sappada

Dalla chiesa della Madonna della Neve in località Pra Marino, il percorso prosegue in discesa attraverso una strada asfaltata fino al Ristornate “Da Plenta”.
A pochi passi dal ristorante si attraversa un ponte e si intraprende il sentiero CAI 136 che si snoda sulla destra del Cordevole, attraversandolo ad un certo punto, e che prosegue successivamente sulla carrareccia che porta a casera Sesis.

Da casera Sesis si continua sul sentiero CAI 136, che si sviluppa nel bosco fino a raggiungere il passo del Roccolo, dove si consiglia una sosta immersi nel bel panorama. Da questo punto il sentiero continua fino al Rifugio Sorgenti del Piave, raggiungibile in circa 20 minuti, dove si può osservare il punto in cui sgorga il fiume; per chi invece volesse percorrere i passi del pellegrinaggio di Maria Luggau il sentiero da seguire è il numero 132.

Dal Passo del Roccolo l’itinerario continua sul sentiero naturalistico Piave che si consiglia di seguire fino al Rifugio Piani del Cristo; in alternativa è possibile percorrere il tratto di strada asfaltata che sale da Cima Sappada.
Dopo il rifugio si prosegue attraverso il sentiero CAI 139 che si sviluppa nel bosco con alcuni saliscendi continuando a scendere verso la borgata Puicher. A questo punto seguendo la strada si possono visitare tutte le caratteristiche borgate che compongono Sappada, ognuna con una caratteristica atmosfera e una graziosa chiesetta, fino alla chiesa parrocchiale di S. Margherita, la meta finale.
 

Altre informazioni

Dislivello: 500 m in salita, 600 m in discesa
Val Visdende, Chiesa della Madonna della Neve (1288 m) – Sappada (1218 m)
 



Periodo consigliato

Da maggio a ottobre


Contatti

Emaile-mail

wwwweb