Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Tappa 20: da Sappada a Cima Campigotto

Dalla chiesa di S. Margherita a Sappada si prosegue verso il vicino parcheggio dei camper e si segue l’indicazione per il sentiero CAI 315 fino ad incontrare il sentiero CAI 313 che è necessario seguire per raggiungere Passo Digola.
Questo tracciato, inizialmente ripido e ristretto, si presenta poi come un’ampia carrareccia nel bosco ben visibile e segnalata (unico avvertimento è di non intraprendere il sentiero più stretto, sempre indicato con il numero 313 che si sviluppa su un percorso differente portando anche a malga Tamer).

Dal Passo Digola il percorso continua attraverso il sentiero CAI 313 in discesa fino a Casera-Tabià Digola, dopo la quale, in corrispondenza di un bivio, si abbandona il sentiero per seguire la segnavia CAI 312 che porta in Val Frison, fino a raggiungere la strada provinciale che conduce al Passo Lavaret.
A questo punto si percorre un tratto di strada asfaltata, chiusa al traffico, fino al passo Merendera dove termina l’asfalto e sulla destra è possibile visitare la cappella dedicata alla Madonna della Difesa.

Si prosegue sempre sulla strada provinciale fino ad incontrare sulla destra un bivio che porta a casera Campo, in corrispondenza del quale iniziano le indicazioni per il Rifugio Tenente Fabbro, raggiungibile lungo un tratto dell’Alta Via delle dolomiti n.6.
Seguendo le indicazioni per il rifugio, una volta lasciata alla propria destra casera Sottopiova, si imbocca un sentiero sulla sinistra che porta alla meta finale: il Rifugio Tenete Fabbro in località Cima Campigotto.
 

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Tappa 20: da Sappada a Cima Campigotto

Dalla chiesa di S. Margherita a Sappada si prosegue verso il vicino parcheggio dei camper e si segue l’indicazione per il sentiero CAI 315 fino ad incontrare il sentiero CAI 313 che è necessario seguire per raggiungere Passo Digola.
Questo tracciato, inizialmente ripido e ristretto, si presenta poi come un’ampia carrareccia nel bosco ben visibile e segnalata (unico avvertimento è di non intraprendere il sentiero più stretto, sempre indicato con il numero 313 che si sviluppa su un percorso differente portando anche a malga Tamer).

Dal Passo Digola il percorso continua attraverso il sentiero CAI 313 in discesa fino a Casera-Tabià Digola, dopo la quale, in corrispondenza di un bivio, si abbandona il sentiero per seguire la segnavia CAI 312 che porta in Val Frison, fino a raggiungere la strada provinciale che conduce al Passo Lavaret.
A questo punto si percorre un tratto di strada asfaltata, chiusa al traffico, fino al passo Merendera dove termina l’asfalto e sulla destra è possibile visitare la cappella dedicata alla Madonna della Difesa.

Si prosegue sempre sulla strada provinciale fino ad incontrare sulla destra un bivio che porta a casera Campo, in corrispondenza del quale iniziano le indicazioni per il Rifugio Tenente Fabbro, raggiungibile lungo un tratto dell’Alta Via delle dolomiti n.6.
Seguendo le indicazioni per il rifugio, una volta lasciata alla propria destra casera Sottopiova, si imbocca un sentiero sulla sinistra che porta alla meta finale: il Rifugio Tenete Fabbro in località Cima Campigotto.
 

Altre informazioni

Dislivello: 1150 m in salita, 500 m in discesa
Sappada (1218 m) – Cima Campigotto (1790 m)
 



Periodo consigliato

Da maggio a ottobre


Contatti

Emaile-mail

wwwweb