Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Tappa 4: da Passo Croce d'Aune ad Arson

Dalla piazza di Croce d’Aune, nel comune di Pedavena, territorio del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, si imbocca il sentiero “Chiesette pedemontane” giungendo in breve alla località Cimamonte, dove nei pressi di un capitello dedicato ai Santi Vittore e Corona, si prende una strada sterrata che porta fino alla Valle di Lamen.

Giunti al torrente Colmeda, che da qui scende fino a Feltre, si trova un’area attrezzata per pic-nic nei pressi della quale si può osservare una “calchèra” che in passato serviva per la produzione di calce; oltrepassato il torrente si scende verso il centro del paese di Lamen e giunti in vista della chiesa ci si avvia lungo una strada sterrata verso la località di Costa Solana.

Continuando lungo il sentiero “Chiesette pedemontane”, dalla località Case Biasetto si arriva al borgo di Vignui e all’imbocco della Valle di San Martino, che dà il nome all'omonima chiesa. Da qui si prosegue sulla mulattiera che risale la Valle fino ad attraversare il torrente Stien per continuare poi lungo un sentiero in lieve salita sull’altra sponda del torrente che porta verso la piazza e la chiesa della frazione di Lasen. Dalla vecchia latteria, vicino ad un lavatoio e ad una fontana, si imbocca la strada asfaltata che in circa mezz’ora porta in località Mutten e infine al borgo di Arson, punto finale della tappa.

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Tappa 4: da Passo Croce d'Aune ad Arson

Dalla piazza di Croce d’Aune, nel comune di Pedavena, territorio del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, si imbocca il sentiero “Chiesette pedemontane” giungendo in breve alla località Cimamonte, dove nei pressi di un capitello dedicato ai Santi Vittore e Corona, si prende una strada sterrata che porta fino alla Valle di Lamen.

Giunti al torrente Colmeda, che da qui scende fino a Feltre, si trova un’area attrezzata per pic-nic nei pressi della quale si può osservare una “calchèra” che in passato serviva per la produzione di calce; oltrepassato il torrente si scende verso il centro del paese di Lamen e giunti in vista della chiesa ci si avvia lungo una strada sterrata verso la località di Costa Solana.

Continuando lungo il sentiero “Chiesette pedemontane”, dalla località Case Biasetto si arriva al borgo di Vignui e all’imbocco della Valle di San Martino, che dà il nome all'omonima chiesa. Da qui si prosegue sulla mulattiera che risale la Valle fino ad attraversare il torrente Stien per continuare poi lungo un sentiero in lieve salita sull’altra sponda del torrente che porta verso la piazza e la chiesa della frazione di Lasen. Dalla vecchia latteria, vicino ad un lavatoio e ad una fontana, si imbocca la strada asfaltata che in circa mezz’ora porta in località Mutten e infine al borgo di Arson, punto finale della tappa.

Altre informazioni

Dislivello: 600 m

Passo Croce d’Aune (1015 m) – Arson (530 m)





Dormire e mangiare


Dolomiti da vedere