Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Cortina d'Ampezzo

Località turistica raffinata ed esclusiva, tra le più belle e famose al mondo, Cortina è il cuore pulsante delle Dolomiti; circondata a 360 gradi da vette splendide come le Tofane, il Cristallo e il Pomagagnon: tutti i principali gruppi montuosi che circondano Cortina sono patrimonio dell’umanità e questo ne fa luogo ideale per vivere l’eccezionalità universale con paesaggi unici e molto diversi tra loro. I sistemi 1 (Pelmo-Croda da Lago), e 5 (Dolomiti Settentrionali) fanno da corona a Cortina ma anche da interfaccia fra gli altri sistemi dolomitici. Un laboratorio a cielo aperto, frequentato da più di 150 anni da generazioni di scienziati e studenti , dove sono nate molte teorie fondanti le scienze della terra.

L’invidiabile fama di cui gode Cortina è dovuta sì alla bellezza del paesaggio che la circonda ma anche all’eccellenza nell’ospitalità, con eventi sportivi e culturali di livello internazionale che, tra queste montagne, acquistano una magia senza eguali.

Il Cadore è un territorio ricco di bellezze paesaggistiche e naturali, dove le tradizioni e la storia sono ancora ben radicati nelle persone: davvero un patrimonio unico per il turista più attento e alla ricerca di emozioni originali.

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Cortina d'Ampezzo

Tofane, Cristallo, Pomagagnon, Falzarego, Croda Rossa, Cinque Torri, lago Ghedina, Lastoi de Formin, Croda da Lago, Faloria, Becco di Mezzodì, Val Travenanzes

Località turistica raffinata ed esclusiva, tra le più belle e famose al mondo, Cortina è il cuore pulsante delle Dolomiti; circondata a 360 gradi da vette splendide come le Tofane, il Cristallo e il Pomagagnon: tutti i principali gruppi montuosi che circondano Cortina sono patrimonio dell’umanità e questo ne fa luogo ideale per vivere l’eccezionalità universale con paesaggi unici e molto diversi tra loro. I sistemi 1 (Pelmo-Croda da Lago), e 5 (Dolomiti Settentrionali) fanno da corona a Cortina ma anche da interfaccia fra gli altri sistemi dolomitici. Un laboratorio a cielo aperto, frequentato da più di 150 anni da generazioni di scienziati e studenti , dove sono nate molte teorie fondanti le scienze della terra.

L’invidiabile fama di cui gode Cortina è dovuta sì alla bellezza del paesaggio che la circonda ma anche all’eccellenza nell’ospitalità, con eventi sportivi e culturali di livello internazionale che, tra queste montagne, acquistano una magia senza eguali.

Il Cadore è un territorio ricco di bellezze paesaggistiche e naturali, dove le tradizioni e la storia sono ancora ben radicati nelle persone: davvero un patrimonio unico per il turista più attento e alla ricerca di emozioni originali.

Cosa fare

Sciare a Cortina: la notorietà di cui gode Cortina d'Ampezzo è dovuta anche alla qualità delle sue strutture: moderni impianti di risalita ed un innevamento programmato che garantisce la possibilità di sciare da novembre ad aprile. Per lo sci alpi­no vi sono tre splendide aree tra cui scegliere: Faloria, Cristallo, Mietres - Socrepes, Pocol, Tofana, Ra Valles, Col Dru­scié - Cinque Torri, Col Gallina, Lagazuoi. Tutte collegate tra loro tramite impianti o servizio skibus, per un totale di ben 110 km di piste e con lo skipass Dolomitisuperski si potrà usufruire del trasporto skibus gratuito per il Tour della Gran­de Guerra o per il Giro panoramico dei 5 passi di 26 km: per gli snowboardisti e per i bambini il divertimento è garantito! Per gli appassionati di sci nordico, oltre la pista molto tec­nica a quota 1800 del Passo Tre Croci, il cuore batte a Fia­mes, con tracciati che vanno dal campo scuola ai 30 km del percorso che conduce sino a Dobbiaco lungo la sede della ex ferrovia, uno scenario da favola da percorrere sia in tecnica classica che libera (sede della Granfondo Dobbiaco-Cortina) e di notte anche illuminata per un paio di chilometri. Il paesaggio unico della conca ampezzana è godibile in libertà anche dall’alto grazie allo Snowkite!

Lento o veloce? Sciatori esperti potranno sfrecciare lungo le piste delle gare olimpiche del ’56 con lo Skitour Olympia, e con rigeneranti soste lo sciatore potrà provare anche il nuovo modo di vivere lo sci: lo “Slow Ski” che invita ad assaporare lentamente il proprio tempo, scendere lungo i tracciati in tranquillità, concedendosi la libertà per ammirare il cuore delle Dolomiti. Molti sono gli eventi sportivi da vivere sulla neve come “Cortina I free” (gare di sci, snowboard e telemark) o la Coppa del Mondo di Sci Alpino Femminile. La Regina delle Dolomiti è candidata ad ospitare i Mondiali di Sci Alpino 2017!

Tutti a scuolaper imparare il “surf”: dai maestri di Cortina si impara a disegnare curve sulla neve, a misurare salti da brividi, a “grabbare” in scioltezza: alla fine siamo tutti stregati dalla magia dello snowboarding: oltre 250 maestri di sci sono a disposizio­ne di chi è alle prime armi o desidera migliorare il proprio stile E ai piccoli ospiti ci pensiamo? SignorSCI! Sciare in sicurezza anche con i maestri di sci specializzati nell’insegnamento ai bambini per imparare l’ABC sulla neve grazie a giochi lun­go i tracciati delle piste e alle facili pendenze è un divertimento. Poi per tutta la famiglia “ricreazione” negli accoglienti rifugi (ne sono aperti una cinquantina) prima di una emozionante discesa in slittino: divertimento assicurato e risate adrenaliniche! Molte le alternative allo sci nell’inverno ampezzano, dall’alpinismo in compagnia di una guida alpina, alle passeggiate con le “ciaspe”. L’arrampicata su ghiaccio con esperte guide propone sempre nuove sfide al climber appassionato mentre emozioni più soft sono quelle offerte dal curling (per il lancio delle stones Cortina offre ben 2 campi), dal pattinaggio nel bellissimo Stadio Olimpico del Ghiaccio dove potrete anche tifare per la squadra di casa in serie A, la Sportivi Ghiaccio Cortina con ben 16 scudetti e campione d’Italia nel 2007. Appassionante è anche il Cortina Winter Polo, una spettacolare partita di polo sul lago ghiacciato di Misurina.

La notte è viva: dopo una giornata da sogno passata sulle piste, per l’après-ski non vi è che l’imbarazzo della scelta tra i tantissimi locali e ristoranti alla moda in cui trascorrere piacevoli momenti in compagnia. Per una serata romantica niente di più emozionante che una passeggiata al chiaro di luna su slitta trainata da cavalli oppure assaporare il piacere notturno di scivolare a valle con lo slittino in compagnia: con il Moon Light Sledge ammiri Cortina di notte e grazie alla trasparenza e alla purezza dell’aria di montagna, le stelle ti saranno più vicine dall’Osservatorio Astronomico di Col Druscié!

Estate: la conca ampezzana, baciata dal sole, ospita una vastissima scelta di passeggiate di ogni difficoltà e durata per un totale di 300 km di percorsi. Tra le più suggestive: il sentiero di Montanel­li da Piè Tofana, nel parco naturale Dolomiti d’Ampezzo merita il giro della Val Travenanzes e le cascate di Fanes per esperti, escur­sioni al lago di Federa, ai laghetti di Pianozes, d’Ajal, Ghedina e Sorapìss, famoso per il colore delle sue acque. Passeggiate natu­ralistiche o storiche sui passi della Grande Guerra che qui ha visto i monti trasformarsi in gallerie: un museo a cielo aperto tra Cinque Torri, il Piccolo Lagazuoi e il Forte Tre Sassi.

Cortina in buca e su due ruote: Cortina è anche Bike resort, paradiso per gli amanti della bicicletta, grazie ai suoi 16 itinerari per agonisti o per dilettanti, per bambini e per adulti, e alla “Lunga Via delle Dolomiti”. Questo percorso, che ricalca quello del trenino che fino al 1964 arrivava a Cortina, è particolarmente affascinante per conoscere le peculiarità dei paesi della valle del Boite, le vecchie stazioni ferroviarie dislocate lungo tutto il tragitto, le chiese, i musei ed i laboratori artigiani. Ma soprattutto per ammirare panorami indimenticabili che, correndo tra Pelmo e Antelao, approdano alla regale maestosità delle Tofane. A Cortina la vacanza è all’insegna della naturalità: una salutare partita a golf, sport adatto a tutti e qui praticato fin dagli anni trenta ai piedi del Monte Faloria, significa stare all’aria aperta, camminare sul green … uno sport dolce che allunga la vita.

Vacanze din-amiche: creative e dinamiche con incontri, attività e corsi dedicati a chi vuole ritemprarsi, diverse sono le proposte per sentirsi in forma, dalla palestra alla piscina, dai massaggi a pause relax nei centri benessere. Rigenerati, sfidiamo l’atmosfera frizzante dello shopping di classe a Cortina: dalla tradizionale visita alla Cooperativa ai 250 negozi eleganti ed esclusivi, fino alle botteghe d’arte. E ancora festival di musica, incontri culturali e intrattenimento nei salotti congressuali, cortometraggi e serate al cinema. Raccolte d’arte e di cultura locale si trovano nelle gallerie d’arte e nei musei della Ciasa de ra Regoles, la Comunanza Regoliera che unisce le antiche famiglie ampezzane e che possiede tutti i pascoli e il 90% dei boschi, custodi della natura inalienabile, indivisibile e vincolata ancor prima del riconoscimento Unesco: un ambiente da scoprire nel museo Rinaldo Zardini che illustra proprio la storia geologica del monumento Dolomitico.

I comuni I comuni
Scrigni di perle dolomitiche

Cortina d'Ampezzo
Regina delle Dolomiti, Cortina d’Ampezzo sorge tre le Dolomiti Patrimonio dell’Umanità. Rinomata ...


Allegati





Vivere le Dolomiti


Dormire e mangiare


Dolomiti da vedere


Vacanza attiva


Info