Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Pellegrinaggio di Maria Luggau

Un evento ricco di suggestione che ogni anno, di solito la seconda domenica di giugno, in coincidenza con la festa della SS.Trinità, oppure la domenica successiva al Corpus Domini, riunisce fedeli del Cadore e del Comélico in un lungo cammino che porta al Santuario mariano della Madonna Addolorata, nel paese austriaco di Maria Luggau.

Dagli anni ‘90 il pellegrinaggio dal Comelico è stato riscoperto dopo oltre quattro secoli da quelli storici che risultano aver avuto inizio nel 1550, ma la prima attestazione è del 1614, anno in cui il comune di Candide organizzò un pellegrinaggio al Santuario di cui si celebrava il centenario. Due località di partenza: Val Visdende per forcella Dignas e Pian dla Mola per forcella Vallona ed un ritrovo comune nella Lesachtal per raggiungere Maria Luggau.
Ogni anno, tra gli affascinanti scorci autunnali della Carinzia, sono numerose le persone provenienti dal bellunese e da altri paesi circostanti che si ritrovano per questo cammino spirituale.
La partenza è programmata per l’alba del sabato (circa le 4,30 del mattino) e l’arrivo al luogo sacro è previsto per le ore 14,30: un percorso che impegna ben 8 ore di camminata.

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!
Maria Luggau

Pellegrinaggio di Maria Luggau

Maria Luggau

Un evento ricco di suggestione che ogni anno, di solito la seconda domenica di giugno, in coincidenza con la festa della SS.Trinità, oppure la domenica successiva al Corpus Domini, riunisce fedeli del Cadore e del Comélico in un lungo cammino che porta al Santuario mariano della Madonna Addolorata, nel paese austriaco di Maria Luggau.

Dagli anni ‘90 il pellegrinaggio dal Comelico è stato riscoperto dopo oltre quattro secoli da quelli storici che risultano aver avuto inizio nel 1550, ma la prima attestazione è del 1614, anno in cui il comune di Candide organizzò un pellegrinaggio al Santuario di cui si celebrava il centenario. Due località di partenza: Val Visdende per forcella Dignas e Pian dla Mola per forcella Vallona ed un ritrovo comune nella Lesachtal per raggiungere Maria Luggau.
Ogni anno, tra gli affascinanti scorci autunnali della Carinzia, sono numerose le persone provenienti dal bellunese e da altri paesi circostanti che si ritrovano per questo cammino spirituale.
La partenza è programmata per l’alba del sabato (circa le 4,30 del mattino) e l’arrivo al luogo sacro è previsto per le ore 14,30: un percorso che impegna ben 8 ore di camminata.

Particolarità

Il Santuario di Maria Luggau, in stile gotico, è stato edificato nella prima metà del XVI secolo. Una leggenda popolare narra che fu realizzato per opera di una donna povera del luogo che in sogno ricevette l’ordine divino di costruire una chiesa al posto del suo piccolo orto.



Dove

Dal Comelico a Maria Luggau


Quando

Il secondo fine settimana di giugno


Contatti

Teltel +39 (0)435 650118

wwwweb