Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

DolomitiBlues&Soul Festival

Con il programma inverno|primavera si apre la rassegna dedicata alla musica dal vivo, targata DolomitiBlues&Soul festival al Club56 LiveMusic&Atmosphere di San Vito di Cadore (nella mansarda G.Belli – Asilo Vècio presso la sede dell'Ufficio Turistico e Ski-Pass).
La rassegna iniziata alla fine del 2014, prevede ogni ultimo venerdì del mese un appuntamento, il tutto con una collaudata e apprezzata formula. Il ritrovo è sempre alle 20,00, con un ritrovo conviviale. Tra un bicchiere di buon vino, qualche stuzzichino e qualche chiacchierata si aspettano le 21.00, ora di inizio del concerto.
Si inizia venerdì 26 gennaio, ad aprire la rassegna la Barbara Belloni Band con Rollin’ Thunder, il tributo della band al più grande poeta-cantautore degli USA che ha ispirato intere generazioni di tutto il mondo: Bob Dylan.
Dopo il successo del lavoro discografico dedicato a Jim Croce, Barbara Belloni Band presenta questo nuovo progetto. Anche in questo caso non si tratta di un copia-incolla dei brani di Dylan, ma di una reinterpretazione personale delle sue canzoni. I brani proposti sono presi dai vari periodi della vasta discografia del menestrello di Duluth. In scaletta i grandi pezzi classici, diventati oramai degli standard, unitamente a brani meno conosciuti, ma di sicuro impatto su qualsiasi tipo di pubblico. La band entrerà in studio verso fine anno per fissare su disco questo tributo, che si presenta già come una chicca per gli amanti del grande Bob Dylan ma anche una novità da gustare ed amare per chi lo conosce solo marginalmente. Un progetto intriso di folk, blues e rock, la calda e suadente voce di Barbara Belloni è accompagnata da cinque musicisti, un gruppo con solide radici blues ma attento ad arrangiamenti originali, che attinge a piene mani nella musica popolare americana. Per questa occasione la band ha preparato un concerto quasi esclusivamente acustico. Il tutto per uno straordinario viaggio musicale nel mondo di Bob Dylan.

Il resto del programma prevede:

Infine sabato 28 maggio avrà luogo in un ristorante del territorio la tradizionale cena concerto con l’anteprima e la presentazione estiva del Dolomiti Blues&Soul festival 2018.

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

DolomitiBlues&Soul Festival

Musica
Dolomitiblues&Soul

Con il programma inverno|primavera si apre la rassegna dedicata alla musica dal vivo, targata DolomitiBlues&Soul festival al Club56 LiveMusic&Atmosphere di San Vito di Cadore (nella mansarda G.Belli – Asilo Vècio presso la sede dell'Ufficio Turistico e Ski-Pass).
La rassegna iniziata alla fine del 2014, prevede ogni ultimo venerdì del mese un appuntamento, il tutto con una collaudata e apprezzata formula. Il ritrovo è sempre alle 20,00, con un ritrovo conviviale. Tra un bicchiere di buon vino, qualche stuzzichino e qualche chiacchierata si aspettano le 21.00, ora di inizio del concerto.
Si inizia venerdì 26 gennaio, ad aprire la rassegna la Barbara Belloni Band con Rollin’ Thunder, il tributo della band al più grande poeta-cantautore degli USA che ha ispirato intere generazioni di tutto il mondo: Bob Dylan.
Dopo il successo del lavoro discografico dedicato a Jim Croce, Barbara Belloni Band presenta questo nuovo progetto. Anche in questo caso non si tratta di un copia-incolla dei brani di Dylan, ma di una reinterpretazione personale delle sue canzoni. I brani proposti sono presi dai vari periodi della vasta discografia del menestrello di Duluth. In scaletta i grandi pezzi classici, diventati oramai degli standard, unitamente a brani meno conosciuti, ma di sicuro impatto su qualsiasi tipo di pubblico. La band entrerà in studio verso fine anno per fissare su disco questo tributo, che si presenta già come una chicca per gli amanti del grande Bob Dylan ma anche una novità da gustare ed amare per chi lo conosce solo marginalmente. Un progetto intriso di folk, blues e rock, la calda e suadente voce di Barbara Belloni è accompagnata da cinque musicisti, un gruppo con solide radici blues ma attento ad arrangiamenti originali, che attinge a piene mani nella musica popolare americana. Per questa occasione la band ha preparato un concerto quasi esclusivamente acustico. Il tutto per uno straordinario viaggio musicale nel mondo di Bob Dylan.

Il resto del programma prevede:

  • venerdì 23 febbraio: Ramblin’On My Mind di Paul Sark. Una lettura teatrale a cura di Paul Sark e Loredana Sandri, con le musiche di Patrick Moschen, curate ed eseguite da Patrick Moschen e Gabriele Dodero.
  • venerdì 23 marzo: Sir Joe Polito Acoustic&Electric Band Un viaggio nella tradizione musicale americana. Da Reverend Gary Davis a Ry Cooder e Jorma Kaukonen fino a Eric Clapton, James Taylor, Van Morrison, Ray Charles, Elvis and Jerry Lee Lewis.
  • venerdì 27 aprile: Roots On Boots. Tornano con un nuovo nome e un nuovo progetto discografico gli Life On Mars. Cinque straordinari musicisti per una grande serata di musica!

Infine sabato 28 maggio avrà luogo in un ristorante del territorio la tradizionale cena concerto con l’anteprima e la presentazione estiva del Dolomiti Blues&Soul festival 2018.



Dove

Club56 LiveMusic&Atmosphere nella mansarda G.Belli – Asilo Vècio presso la sede dell'Ufficio Turistico e Ski-Pass
San Vito di Cadore


Quando

Dal 26/01/2018 al 28/05/2018
ore 21


Organizzato da:

DolomitiBlues&Soul festival


Contatti

Emaile-mail