Fatti ad Arte-Nuovi scenari. Il Sipario.
Cultura, Altri appuntamenti
Fatti ad Arte

Prendono il via con sabato 7 dicembre le visite al sipario restaurato di Tranquillo Orsi, finalmente restituito alla sua originaria collocazione sul palco del Teatro de La Sena. L'opera, unico esemplare rimasto del grande decoratore della Fenice di Venezia, risale al 1843 e rappresenta il punto finale di una vasta operazione che all'inizio dell'Ottocento trasformò letteralmente il teatro di Feltre nella piccola Fenice che oggi possiamo ammirare.

Si tratta dell'unico esemplare di sipario firmato da Orsi, a parte quello del celebre teatro veneziano, essendo gli altri andati distrutti o perduti in seguito agli incendi che molto spesso, in passato, coinvolgevano le sale teatrali e provocati dagli incidenti collegati all'illuminazione delle candele.
 
La tenda, con misure di nove metri di larghezza per sette di altezza, è ritornata oggi dopo essere rimasta nei depositi del Palazzo Pretorio di Feltre per più di 40 anni, e dopo un importante intervento di restauro. Le dimensioni imponenti del sipario lo rendono di forte impatto visivo, dando anche grande risalto alla raffigurazione del giudizio del re Mida dipinta a tempera.

La Sena conserva anche altri numerosi apparati storici (quinte, macchine luci, carrelli, fondali ecc.) più unici che rari, anch’essi interessati dal percorso di recupero del progetto «Nuovi Scenari» e che troveranno spazio nel museo che verrà allestito all'interno del Teatro dopo i lavori di restauro che partiranno a Febbraio 2020.



Orari e accessibilità
da Sabato a Domenica alle 10:00
da Sabato a Domenica alle 17:00
Indirizzo:

Piazzetta delle Biade 5
32032 Feltre

Contatti
Home Page  |  Vivere le Dolomiti  |  Eventi in calendario  |  Fatti ad Arte-Nuovi scenari. Il Sipario.
scatta, posta e tagga
#infodolomiti