Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Profughi fra storia e memoria

Il comune ladino di Livinallongo del Col di Lana, rappresenta ancor oggi, un simbolo della tragedia della1^ guerra mondiale sul fornte austro-italiano: la popolazione evacuata nel 1915, il paese distrutto, la faticosa opera di ricostruzione.Nel libro, l'autrice ha meticolosamente raccolto testimonianze orali e scritte di quelle vicende: dell'esodo degli abitanti in più direzioni, verso l'interno dell'Austria, ma anche dell'Italia e verso la Boemia.
Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Profughi fra storia e memoria

Rievocazione Storica
Profughi fra storia e memoria Il comune ladino di Livinallongo del Col di Lana, rappresenta ancor oggi, un simbolo della tragedia della1^ guerra mondiale sul fornte austro-italiano: la popolazione evacuata nel 1915, il paese distrutto, la faticosa opera di ricostruzione.Nel libro, l'autrice ha meticolosamente raccolto testimonianze orali e scritte di quelle vicende: dell'esodo degli abitanti in più direzioni, verso l'interno dell'Austria, ma anche dell'Italia e verso la Boemia.

Allegati



Dove

Belluno - Aula Magna Istituto Superiore - via Garibaldi 10
Belluno


Quando

Il 27/10/2017
dalle 17:30 alle 19:00


Organizzato da:

Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea di Belluno / Istituto di Istruzione Superiore "T.Catullo" Belluno con il patrocinio della Consigliera di Parità della Provincia di Belluno


Contatti

Teltel 0437944929

Faxfax 0437958520

Emaile-mail

wwwweb