Questo sito utilizza i cookies: per ulteriori informazioni accedi alla pagina Privacy

   

Occhi dal mondo per raccontare le Dolomiti, the mountains of Venice

Un solo sguardo, il cuore che perde un battito, impossibile restare indifferenti, un solo sguardo ed ecco: il mare, la laguna, Venezia, i palazzi, i ponti, i campanili, la maestria dell’uomo. Lo stesso unico sguardo ed ecco: la montagna, le Dolomiti, le guglie, i pinnacoli, i prati, la magnificenza della natura, selvaggia, indomita. Le Dolomiti montagne di Venezia. Un solo sguardo e il mondo dentro, sembra impossibile, ma è tutto lì.
È la cartolina perfetta e ora cerchiamo nuovi occhi che la raccontino, in un’azione di promozione del territorio che enfatizzi la magia che il bellunese sa creare, anche a chilometri di distanza.

Abbiamo cominciato con l’acquisizione di questi scatti di Nicolò Miana: nato al Lido, madre veneziana, padre agordino sembrava “disegnato” apposta per essere il testimonial perfetto del marchio Dolomiti – the mountains of Venice.  Ma se ci ha stregati la sensibilità di chi, già per sua natura, legge e immortala una terra che gli appartiene tanto nel mare, quanto nella montagna, ora abbiamo voglia di emozionarci approcciando il punto di vista di chi magari, invece, arriva da lontano e forse vede per la prima volta lo spettacolo delle nostre Dolomiti patrimonio UNESCO.

Per questo abbiamo deciso di avviare una campagna di selezione, finalizzata all’acquisto, di altri scatti che colgano nuove prospettive sulle Dolomiti bellunesi, che ne raccontino i profili e i fianchi millenari, la grazia della fauna che le popola e le tradizioni delle genti che qui vivono, la varietà dei colori di fiori e piante che nei secoli vi han preso dimora e le acque che continuano a cesellarne la roccia. Foto che raccontino l’uomo e la natura, la pace dei luoghi ma anche l’entusiasmo della scoperta, della conquista. I tempi lenti e le grandi passioni. Insomma la natura complessa e preziosissima degli infiniti equilibri che rendono uniche le Dolomiti.

La candidatura è aperta a fotografi professionisti italiani e stranieri, in possesso di partita iva e dei requisiti per contrarre con la Pubblica Amministrazione. Per info e candidature scrivere a m.zucco@provincia.belluno.it.

L’acquisto delle immagini (attuali e future) è reso possibile grazie al progetto “Vivere le Dolomiti - Attuazione piano di marketing territoriale” finanziato dai Fondi Comuni di Confine.
Sono esclusi dalla possibilità di presentare materiale e partecipare alla selezione fotografi amatoriali

Socio Fondatore

DE EN

Heart Cart Newsletter Go Search

Carrello

Newsletter

Iscrizione

Per iscriverti alla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Cancellazione

Per cancellarti dalla newsletter inserisci il tuo indirizzo email

Accedi

Per accedere inserisci la e-mail e la password che hai utilizzato per registrarti su infodolomiti.it
Recupero o modifica password?

Prima volta su infodolomiti.it?

Inizia ora. È facile e veloce!

Occhi dal mondo per raccontare le Dolomiti, the mountains of Venice

Altri appuntamenti
Venezia e le sue Dolomiti: palazzo Ducale e il Monte Civetta (immagine di Nicolò Miana, archivio Provincia di Belluno)

Un solo sguardo, il cuore che perde un battito, impossibile restare indifferenti, un solo sguardo ed ecco: il mare, la laguna, Venezia, i palazzi, i ponti, i campanili, la maestria dell’uomo. Lo stesso unico sguardo ed ecco: la montagna, le Dolomiti, le guglie, i pinnacoli, i prati, la magnificenza della natura, selvaggia, indomita. Le Dolomiti montagne di Venezia. Un solo sguardo e il mondo dentro, sembra impossibile, ma è tutto lì.
È la cartolina perfetta e ora cerchiamo nuovi occhi che la raccontino, in un’azione di promozione del territorio che enfatizzi la magia che il bellunese sa creare, anche a chilometri di distanza.

Abbiamo cominciato con l’acquisizione di questi scatti di Nicolò Miana: nato al Lido, madre veneziana, padre agordino sembrava “disegnato” apposta per essere il testimonial perfetto del marchio Dolomiti – the mountains of Venice.  Ma se ci ha stregati la sensibilità di chi, già per sua natura, legge e immortala una terra che gli appartiene tanto nel mare, quanto nella montagna, ora abbiamo voglia di emozionarci approcciando il punto di vista di chi magari, invece, arriva da lontano e forse vede per la prima volta lo spettacolo delle nostre Dolomiti patrimonio UNESCO.

Per questo abbiamo deciso di avviare una campagna di selezione, finalizzata all’acquisto, di altri scatti che colgano nuove prospettive sulle Dolomiti bellunesi, che ne raccontino i profili e i fianchi millenari, la grazia della fauna che le popola e le tradizioni delle genti che qui vivono, la varietà dei colori di fiori e piante che nei secoli vi han preso dimora e le acque che continuano a cesellarne la roccia. Foto che raccontino l’uomo e la natura, la pace dei luoghi ma anche l’entusiasmo della scoperta, della conquista. I tempi lenti e le grandi passioni. Insomma la natura complessa e preziosissima degli infiniti equilibri che rendono uniche le Dolomiti.

La candidatura è aperta a fotografi professionisti italiani e stranieri, in possesso di partita iva e dei requisiti per contrarre con la Pubblica Amministrazione. Per info e candidature scrivere a m.zucco@provincia.belluno.it.

L’acquisto delle immagini (attuali e future) è reso possibile grazie al progetto “Vivere le Dolomiti - Attuazione piano di marketing territoriale” finanziato dai Fondi Comuni di Confine.
Sono esclusi dalla possibilità di presentare materiale e partecipare alla selezione fotografi amatoriali