Chiesa di San Giovanni Battista - Vinigo

La Chiesa di San Giovanni Battista sorge a Vinigo, paesino situato in comune di Vodo di Cadore e conosciuto anche come “Terrazza delle Dolomiti” per la sua posizione dominante sullo scenario dolomitico e sulla Val Boite

Edificata nel 1500 e successivamente ampliata nel 1700, la Chiesa di San Giovanni Battista è caratterizzata da una struttura semplice e lineare: presenta una sola navata con annesso presbiterio che ospita ben cinque altari, ricoperta da un soffitto a volte.
Qualificata monumento nazionale sotto il controllo della Soprintendenza di Venezia, custodisce al suo interno un ricco patrimonio artistico e culturale.
 

Opere d'arte

La Chiesa dedicata a San Giovanni Battista di Vinigo ospita al suo interno bene cinque altari, impreziositi da opere d’arte di scuola vecelliana e non solo, degne di nota.

L’altar maggiore collocato all’interno del presbiterio custodisce una pala attribuita a Francesco Vecellio, fratello del celebre pittore originario di Pieve di Cadore, raffigurante la Madonna con il Bambino e i Santi Giovanni Evangelista e Giovanni Battista.

Lungo la parte destra della navata trova spazio l’altare dedicato alla Madonna delle Cintura, che ospita una pala eseguita di Osvaldo Gortanudo, mentre di fronte è collocato un altare che custodisce una pala di Tommaso Vecellio raffigurante la Madonna con Bambino, Santa Margherita e Sant’Antonio Abate.

Infine sono meritevoli di un cenno i due altari minori, entrambi abbelliti da opere d’arte eseguite da un anonimo settecentesco: l’uno ospita una tela raffigurante l’Annunciazione e i Santi Zaccaria, Elisabetta e Giacomo, l’altro la Madonna con il Bambino, San Liberale e l’Angelo Custode.
 



Home Page  |  Dolomiti da vedere  |  Chiese e santuari  |  Cadore e dintorni  |  Da Cortina d'Ampezzo a Valle di Cadore  |  Chiesa di San Giovanni Battista - Vinigo
scatta, posta e tagga
#infodolomiti