Riserva Naturale Vincheto di Celarda

La Riserva Naturale Vincheto di Celarda, il cui nome è legato alla coltivazione nel secolo XIX dei salici da vimini (da “vinchi”, i rami flessibili della pianta), occupa una fascia fluviale di circa 99 ettari nel Comune di Feltre in località Celarda ed è gestita dall’Arma dei Carabinieri - Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Belluno. E' una zona umida di interesse internazionale ai sensi della Convenzione di Ramsar ed è riserva biogenetica di interesse europeo. Sita in zona pianeggiante a 230 metri sul livello del mare è di facile accesso agli escursionisti e ai visitatori presentando una rete di facili sentieri che attraversano tutta l’area, ove si trovano anche grandi recinti per gli animali e vasche per l'allevamento della trota marmorata destinata al ripopolamento dei corsi d'acqua delle Dolomiti.

Il Vincheto di Celarda si caratterizza per la ricchezza d’acqua e la presenza di specie floristiche e faunistiche tipiche delle zone umide. Il  paesaggio è caratterizzato da paludi, stagni, laghetti e risorgive incorniciati da una vegetazione lacustre. L’Abete rosso, il Pino silvestre, il Frassino, l’Ontano, il Pioppo e il Salice sono tra gli alberi più presenti; di particolare pregio floristico sono le numerose specie di orchidee spontanee presenti.

Oltre agli animali allevati in cattività, tra i quali cervi e daini  nella riserva vivono allo stato libero caprioli, volpi, lepri, scoiattoli, ghiri, talpe e nocciolini. L’avifauna conta una cinquantina di specie avvistate tra migranti e stanziali: dall'Airone cinerino al Germano reale, dalla Gallinella d'acqua al Martin pescatore. Nella riserva svernano e nidificano tantissimi esemplari che possono essere osservati dagli appassionati naturalisti.

Nella riserva viene praticata anche l’apicoltura a scopo didattico. Periodicamente vengono organizzate attività di educazione naturalistica e visite guidate.

Sono a disposizione dei visitatori anche due aree  per i pic-nic mentre le aule didattiche sono accessibili durante le attività educative. All’interno della riserva è vietata l’accensione di fuochi, la raccolta di fiori, animali, piante e funghi, l’uscita dalle strade o dai sentieri, l’entrata di animali domestici anche se custoditi, l’utilizzo della bicicletta ed i ogni mezzo a motore, il disturbo o l’alimentazione degli animali selvatici o in cattività, il gioco a pallone, la balneazione, il campeggio e l’abbandono di rifiuti. All’interno della riserva non ci sono cestini: i visitatori sono pregati di riporre i rifiuti nel proprio zaino o differenziarli e gettarli negli appositi contenitori ubicati all’esterno della riserva.

Escursioni e passeggiate Escursioni e passeggiate
... per mettersi alla prova o rilassarsi

Vincheto di Celarda
Zona umida di interesse internazionale sita in zona pianeggiante a 230 metri sul livello del ...



Modalità di accesso

La riserva è visitabile tutti i giorni dalle ore 9,00 alle ore 18,00.

Indirizzo:

Viale del Vincheto
32032 Feltre loc. Celarda

Contatti
Home Page  |  Dolomiti da vedere  |  Parchi e riserve  |  Riserva Naturale Vincheto di Celarda
scatta, posta e tagga
#infodolomiti