Villa Sandi

Villa Sandi è ben visibile giungendo nel borgo di Paderno, anche per la sua maestosità dovuta alle due torri laterali che ne decorano la facciata.

La data di costruzione è incerta, ma la struttura può essere stata realizzata intorno al XVI secolo e probabilmente era l'antica e originaria casa padronale della nobile famiglia Sandi trasferita in seguito a Maràs di Sospirolo. Le piccole mensole che sorreggono il cornicione, il decoro a bugnato degli angoli, le fasce orizzontali che sottolineano i piani dell'edificio, e l'assenza del timpano aiutano a datare la villa al Cinquecento.

La singolarità della struttura con le due torri a pianta quadrata ai lati avvicina la Villa ad un castello in miniatura.

Spazi esterni

Gli annessi rustici della Villa sono posti sul lato della piccola corte che si apre verso l'abitato di Paderno, piccolo borgo che conserva molte testimonianze dell'architettura rurale bellunese.



Modalità di accesso

La Villa è di proprietà privata ed è visibile dalla strada.

Indirizzo:

Via dei Castelli San Gregorio nelle Alpi loc. Paderno

Home Page  |  Dolomiti da vedere  |  Ville venete  |  Feltrino e Pedemontana  |  Villa Sandi
scatta, posta e tagga
#infodolomiti