Belluno
Val Belluna

Belluno, la città splendente (dal celtico “Belodunum”), venne così denominata dai Celti per la felice posizione dalla quale si domina la valle e le vie fluviali. La città, con i suoi colori, non delude neanche nelle stagioni fredde. Passeggiare in centro attraversando i parchi dislocati in vari punti della città oppure fermarsi, in pieno centro, ad ammirare un tramonto sul fiume Piave in uno scenario da fiaba sia  con i caldi toni dell’autunno sia nelle rigide giornate invernali non ha nulla da invidiare ai foliage da copertina dei grandi parchi urbani di Londra o di New York. Poi, basta allungare appena un po’ di più l’itinerario per scoprire, a due passi dal centro, le zone limitrofe immerse nei boschi che anche con le rigide temperature invernali possono fare da sfondo a un pomeriggio all’aria aperta. Una città a misura d’uomo come Belluno permette di spostarsi per una passeggiata senza allontanarsi troppo dal centro.



Home Page  |  Editoriale  |  Inverno 2020  |  Belluno
scatta, posta e tagga
#infodolomiti