La valle coi santi alle finestre
Falcade (Archivio PromoFalcade)

Non lontano dalle piste da sci, la Valle del Biois offre un percorso artistico interessante che vale la pena segnare sul taccuino di viaggio. Si tratta dei “ Santi alle finestre”, dipinti sacri che impreziosiscono le facciate delle abitazioni più antiche e i tipici “Atrioi”  capitelli  votivi sparsi lungo le vie dei paesi. I “ santi alle finestre “ sono dipinti che si collocano principalmente tra la metà del 1600 e la metà del 1800, commissionati dalle famiglie della valle per chiedere protezione da malattie e pestilenze, per preservare l’edificio da danneggiamenti e calamità oppure per ringraziare i Santi per qualche grazia ricevuta. Opere che fanno della Valle del Biois un museo a cielo aperto.



Home Page  |  Editoriale  |  Inverno 2020  |  La valle coi santi alle finestre
scatta, posta e tagga
#infodolomiti