Alta Via delle Dolomiti n. 8

L’Alta Via delle Dolomiti n. 8 si snoda lungo un percorso di circa 63 km, costituito da 4 tappe, che collega Feltre (BL) con Bassano del Grappa (VI). L'itinerario è conosciuto anche con il nome di “Alta Via degli Eroi” poiché attraversa un territorio che racconta ancora oggi le gesta eroiche dei molti soldati e civili che vissero in prima persona la Grande Guerra.

Il percorso parte da Feltre, dalla valle del Piave, terminando a Bassano del Grappa, nella valle del Brenta. Due grandi fiumi che segnano i confini di questo percorso prealpino che si svolge da nord-est a sud-ovest e che misura, in linea d'aria, esattamente 30 km, mentre su sentiero raggiunge circa i 63 km. L’Alta Via n. 8 attraversa tutto il Massiccio del Grappa e ben tre province venete: Belluno, Treviso e Vicenza.

Il tragitto, esclusa la salita della prima tappa e la lunga discesa dell’ultima, rimane ad una quota oscillante tra i 1044 m della Forcella Bassa ed i 1775 m del Monte Grappa ed è percorribile da tutti gli escursionisti; solo il Sentiero CAI Montebelluna è più impegnativo poiché attraversa la Cengia di Prada ed il tratto attrezzato con corde fisse presso la Forcella d’Avién. Per i più esperti sono state inserite alcune varianti alternative al percorso classico che propongono escursioni più tecniche.

Il percorso più panoramico si svolge sulla linea di cresta dei seguenti rilievi: Monte Tomatico, Monte Santo, Cima Sassumà, Monte Peùrna, Monte Paión, Colle Crodarotta, Monte d’Avién, Sasso delle Capre, Monte Fontanasecca, Monti Solaròli, Col dell’Orso, Monte Casonét e Monte Grappa. L’unico vero e proprio rifugio che c'è lungo l’itinerario è il Rifugio Bassano a Cima Grappa (1745 m), poiché le tappe incontrano solo alcune malghe ristrutturate, ecco perché si consiglia di portare una tenda ed un sacco a pelo per poter pernottare all'aperto.

L’Alta Via n. 8 attraversa paesaggi veramente straordinari e unici, nel mondo selvaggio che si erge a sud delle Dolomiti Patrimonio UNESCO ed è un percorso che racconta i luoghi della Grande Guerra che culmina con il Sacrario militare del Monte Grappa costruito nel 1935 per ospitare i resti dei Caduti tra il 1917 ed il 1918.

Punti di interesse o tappe

I tappa - Da Feltre alla Malga Pàoda attraverso il Monte Tomatico

  • Dislivello: 1340 m in salita, 420 m in discesa
  • Lunghezza: 15 km circa
  • Tempo di percorrenza: 6 ore
  • Sentiero: n. 841
  • Difficoltà: Tappa Turistica – Escursionistica

II tappa - Dalla Malga Pàoda alla Malga Val Dumèla lungo il Sentiero CAI Montebelluna

  • Dislivello: 780 m in salita, 790 m in discesa
  • Lunghezza: 15 km circa
  • Tempo di percorrenza: 8 ore
  • Sentiero: n. 847
  • Difficoltà: Tappa Escursionistica per esperti - Escursionistica per esperti con attrezzatura da ferrata

III tappa - Dalla Malga Val Dumèla al Rifugio Bassano attraverso il Col dell’Orso

  • Dislivello: 830 m in salita, 260 m in discesa
  • Lunghezza: 13 km circa
  • Tempo di percorrenza: 5 ore
  • Sentiero: n. 845, 843, 156
  • Difficoltà: Tappa Escursionistica per esperti

IV tappa - Dal Rifugio Bassano a Bassano del Grappa per la Val dei Lebi e la Val di Santa Felicita

  • Dislivello: 1615 m in discesa
  • Lunghezza: 20 km circa
  • Tempo di percorrenza: 6 ore
  • Sentiero: n. 80
  • Difficoltà: Tappa Turistica – Escursionistica

Altre informazioni

Alta Via delle Dolomiti n. 8

  • Luogo di partenza: Feltre (BL)
  • Luogo di arrivo: Bassano del Grappa (VI)
  • Giorni di percorrenza: 4
  • Lunghezza del percorso: 63 km circa
  • Rifugi lungo il percorso principale: 1
  • Malghe lungo il percorso principale: 5
  • Tappa più lunga: da Malga Pàoda a Malga Val Dumèla Pala - II tappa, tempo di percorrenza - 8 ore
  • Tappa più breve: da Malga Val Dumèla al Rifugio Bassano - III tappa, tempo di percorrenza – 5 ore
  • Tempo totale di percorrenza : 25 ore circa
  • Difficoltà: media e alta
  • Dislivello totale in salita: 3100 m circa
  • Dislivello totale in discesa: 3200 m circa
  • Dislivello massimo in salita: 1340 m, Feltre – Monte Tomatico - I tappa
  • Dislivello massimo in discesa: 1615 m, Cima Grappa – Bassano del Grappa – IV tappa
  • Quota massima: Rifugio Bassano a Cima Grappa, 1745 m
  • Quota minima: Bassano del Grappa, 130 m
  • Gruppo montuoso interessato: Massiccio del Grappa
  • Periodo apertura rifugi: da fine maggio ai primi di novembre
  • Segnaletica: buona
  • Periodo consigliato: da giugno a ottobre

 


Allegati



Orari e accessibilità

Da giugno a ottobre.

Home Page  |  Vacanza attiva  |  Alte Vie delle Dolomiti  |  Alta Via delle Dolomiti n. 8
scatta, posta e tagga
#infodolomiti